Home page
Mappa locale
Istruzioni

Version française
English version
Immagine più grande

Becca di Nona

   

Collegamenti disponibili:
Becca di Viou
Monte Emilius
Monte Faroma
Punta Rossa della Grivola
Testa del Rutor

19/09/2004. Quota m 3142. Testo e foto di Gianni Savoia.
La vetta della Becca di Nona domina da una quota di 3142 metri la città di Aosta e rappresenta un interessante punto panoramico sull'intera valle, oltre che sulla Città.
Il Monte Emilius (m 3559) domina l'orizzonte con la sua mole e attira l'attenzione offrendo scorci inusuali sulla parete nord.
L'itinerario più raccomandabile per salire alla Becca di Nona parte da Pila (m 1814), passa per il bellissimo vallone di Comboè, e con ottimo sentiero raggiunge la vetta.
Da qui è raccomandabile scendere per cresta al sottostante colle Carrel (m 2897), dove è presente il Bivacco Zullo e dal quale parte la via ferrata per il Monte Emilius, per poi ridiscendere a Comboè, completando un bel percorso ad anello.