Home page
Mappa locale
Istruzioni

Version franšaise
English version
Immagine pi¨ grande

Besimauda

   

Collegamenti disponibili:
Bric Costa Rossa
Cima della Pigna
La Gardiola
Monte Bussaia
Monte Saben

03/09/2006. Quota m 2231. Testo e foto di Ugo Bottari.
La Besimauda sta a Cuneo come l'Eiger a Grindelwald, il Cervino a Zermatt, il Vesuvio a Napoli. "E'" la montagna di Cuneo e con l'adiacente Bric Costa Rossa con cui fa tutt'uno si eleva sulla pianura cuneese. Costituisce uno splendido scenario per il capoluogo della Provincia Granda ed Ŕ visibile da gran parte del Piemonte del Sud. Offre una vista impagabile su Cuneo e su tutta la pianura piemontese fino a Torino.
E' raggiungibile facilmente da ogni lato, da ciascuna della valli che da essa si dipartono (la Val Colla, la Val Vermenagna, la Val Pesio) e da ciascuno dei piccoli paesi che sorgono alle sue pendici (Boves, Vernante, Limone, Certosa di Pesio, Pradeboni).
I geologi affermano essere un antico vulcano spento. Il significato del toponimo Besimauda Ŕ molto chiaro: due volte alta.