Home page
Mappa locale
Istruzioni

Version française
English version
Immagine più grande

Bric Ghinivert

   

Collegamenti disponibili:
Bric di Mezzogiorno
Monte Appenna
Monte Banchetta
Monte Pignerol
Monte Platasse
Punta Midi o Muret
Rognosa del Sestriere

30/09/2005. Quota m 3037. Testo e foto di Andrea Rolando.
Dalla località Plan di Pragelato si segue una strada, inizialmente asfaltata, che si inoltra nel Parco della Val Troncea costeggiando il torrente, fino a raggiungere con alcuni tornanti la caratteristica frazione di Troncea.
A partire dal 1860 si sviluppò nella zona l’attività mineraria, legata allo sfruttamento di un filone di rame nei pressi del Colle del Beth. Le miniere rimasero attive fino al 1904: in seguito ad abbondanti nevicate, il 19 aprile si staccò una grande valanga che travolse e uccise ben 81 minatori, segnando la fine dell’attività estrattiva nella valle.
Da Troncea si imbocca il sentiero per il Colle del Beth, che innalzandosi con regolari tornanti, attraversa bei boschi di larice fino a raggiungere le rovine dei Forni di San Martino, dove un tempo veniva lavorata la calcopirite estratta dalle vicine miniere.
Da qui si prosegue con lunghi traversi guadagnando in breve il Colle del Beth (2785m), dove si trova un accogliente bivacco (pernottamento possibile; richiedere le chiavi alla sede del Parco). Scendendo verso la Val Germanasca si trovano i piccoli Laghi del Beth, raggiungibili in pochi minuti.
Dal Colle del Beth una traccia di sentiero indicata con numerosi ometti e tacche bianco-rosse attraversa scomodi pendii detritici e raggiunge la cima rocciosa del Bric Ghinivert, dove si trova una piccola croce: il panorama comprende le cime della Val Troncea, il Monviso, le montagne della Val Germanasca e del Delfinato.