Home page
Mappa locale
Istruzioni

Version française
English version
Immagine più grande

Cima Frappier

   

Collegamenti disponibili:
Cappello d'Envie
Gran Queyron
Punta Cornour
Punta Ramiere
Punta Vergia

31/08/2006. Quota m 3003. Testo e foto di Andrea Rolando.
La Cima Frappier si trova sulla cresta che divide la Valle Argentera dalla Val Germanasca, nel tratto compreso tra il Passo della Longia ed il Passo Frappier.
Dalla Valle Argentera si raggiunge l’Alpe Gran Mioul al termine della strada carrozzabile. Da qui si imbocca un largo sentiero tra i pascoli che, con pendenza moderata, conduce fino al Passo della Longia, dove si trovano i resti di un ricovero militare. Dal colle alcune tracce di sentiero risalgono l’ampio pendio detritico fino alla vetta.
Da Ghigo di Prali si prosegue in auto fino alla borgata Pomieri: seguire un sentiero segnalato che sale velocemente fino alle Bergerie Sellette, quindi con una serie di tornanti supera il Colle della Bocchetta ed immette allo stretto Vallone della Longia, che si risale interamente e senza possibilità di errore fino al Passo della Longia, da cui in breve si tocca la Cima Frappier.
Nonostante la presenza di cime più elevate nelle vicinanze, la Cima Frappier offre un panorama interessante sulla Valle Germanasca e la Valle Argentera, le punte Cialancia, Cornour e Buciè, il Monviso, ampi tratti della pianura pedemontana e tutto il gruppo del Monte Rosa.
Dalla Cima Frappier è possibile raggiungere per cresta il vicino Gran Queyron, da cui la vista si apre sul versante francese e sul Queyras.