Home page
Mappa locale
Istruzioni

Version française
English version
Immagine più grande

Laghi d'Autaret

   

Collegamenti disponibili:
Monte Palon
Punta Sulè
Rocciamelone

06/07/2007. Quota m 2970. Testo e foto di Claudio Savarino.
I laghi dell’Autaret sono situati ad oltre 2900 metri di quota e sono i più alti bacini idrici naturali della valle di Viù. Per raggiungerli si parte dal lago di Malciaussia e si segue il sentiero n. 116 che porta all’omonimo passo dell’Autaret a 3030 mt. Il colle già conosciuto nell’epoca romana fu per secoli molto frequentato e vi passava anche una linea di posta a cavallo. Ancora oggi si scorgono i segni dell’antica mulattiera lungo il percorso. La salita si presenta come una lunga escursione dove si alternano tratti di salita a lunghi traversi in falsopiano, come quello che dal piano dei morti porta al colle di Spiol. Un bell'itinerario immerso in un contesto naturale selvaggio dove è facile incontrare la fauna tipica alpina, marmotte, camosci, aquile, e stambecchi e contornato da una flora incontaminata e affascinante.