Home page
Mappa locale
Istruzioni

Version française
English version
Immagine più grande

Mont Fortin

   

Collegamenti disponibili:
Colle di Youla
Cresta di Rochefort
Mont Chetif
Monte Miravidi

07/10/2007. Quota m 2758. Testo e foto di Andrea Castagno.
Itinerario molto adatto alla mountain bike, anche se si deve prevedere di spingerla per qualche centinaio di metri in salita. Ottimo percorso anche per gli escursionsti, raggiungibile sia dalla Valle di La Thuile, sia dalla Val Ferret.
Da La Thuile, si prosegue in auto per Pont Serrand, imboccando un bivio sulla destra per Orgères, dove termina l’asfalto ed inizia lo sterrato. A seconda del mezzo a disposizione si può pensare di lasciare qui l’auto o meno.
Si continua lungo la sterrata, che compie un lunghissimo mezzacosta per immettersi nel vallone Chavannes, che scende dall’omonimo colle visibile in fondo. Si toccano superandoli gli Alpeggi Chavannes. In corrispondenza dell’ultimo degli alpeggi, a quota 2400 circa, si può decidere se proseguire lungo la strada e quindi giungere al colle, oppure se seguire i cartelli sulla sinistra e puntare al Monte Fortin. Per il Fortin si segue la traccia evidente che sale per dossi erbosi in direzione della poco pronunciata punta, riconoscibile per la presenza dei resti di un vecchio forte.
Cima che si guadagna con un ultimo tratto più ripido, sul versante della al Ferret.
Il panorama dalla vetta è impagabile, il massiccio del Monte Bianco sembra poter essere toccato con un dito, proprio lì di fronte.