Home page
Mappa locale
Istruzioni

Version française
English version
Immagine più grande

Tête d'Amont du Montbrison

   

Collegamenti disponibili:
Belvédère des Trois Refuges
Crête des Neyzets
Fort de l'Infernet
La Blanche
Les Têtes
Sommet du Prorel

23/08/2006. Quota m 2815. Testo e foto di Andrea Rolando.
Il massiccio del Montbrison si innalza tra la Valle della Durance e l'imbocco della Vallouise. Da Briançon si presenta come un ardito castello roccioso, e presenta alte pareti calcaree su tutti i lati. Dal versante della Vallouise è possibile raggiungere il punto più elevato del gruppo a partire dal villaggio di Le Sarret passando per il Col d'Aval e il Col d'Amont e toccando la Cascade de la Pissette. L'itinerario presenta un forte dislivello e il sentiero tende a perdersi tra magri pascoli e sfasciumi, ragion per cui la frequentazione della zona è assai scarsa, nonostante l'ambiente selvaggio e l'ottimo panorama.
Al contrario, le numerose vie di arrampicata tracciate sulle pareti calcaree che costituiscono il contrafforte meridionale del Montbrison sono molto affollate nei mesi estivi. Il panorama dalla cima è molto interessante sulla Vallouise e sulla Valle della Durance fino a Briançon. Sono visibili inoltre le principali cime del massiccio degli Ecrins, il Monviso e il Pic de Rochebrune.