Home page
Mappa locale
Istruzioni

Version française
English version
Immagine più grande

Monte Appenna

   

Collegamenti disponibili:
Bric Ghinivert
Cima del Pelvo
Gran Queyron
Monte Barifreddo
Monte Pignerol
Monte Platasse
Punta Ramiere
Punta Serpentiera
Punta Vergia

16/08/2005. Quota m 2979. Testo e foto di Alberto Talamoni.
Il Monte Appenna appartiene alla cresta che divide la Valle Argentera dalla Valle Troncea. E’ una bella e facile escursione e volendo si può continuare per la panoramica cresta fino alla sommità del Barifreddo, 3028 m.
L’escursione si svolge dalla Valle Argentera, e la partenza è presso le grange di Argentera 1909 m. Nei pressi del ponte recentemente ricostruito ci sono le indicazioni per il sentiero che conduce al Col Clapis. Si attraversa quindi il torrente Ripa e si sale verso le baite, e si segue fedelmente il sentiero segnalato da tacche gialle. Questo per ampi prati molto piacevoli e panoramici, conduce al Col Clapis 2851 m. A quota 2400 m. circa si incrocia il sentiero che proviene dall’agriturismo di Alpe Planes 2105 m.
Si giunge al Col Clapis 2851 m. dove, poco più in basso, nel versante della Val Troncea, c’è un piccolo bivacco. Per il pernottamento bisogna chiedere le chiavi alla Pro loco di Pragelato, infatti il Col Clapis è anche raggiungibile dalla Valle Troncea. Dal colle si sale per fini detriti verso la sommità. Il panorama da qui è a perdita d’occhio: si vedono le montagne del Delfinato, Il Monte Bianco, il Cervino, il Monte Rosa, il Gran Paradiso, il Monviso e una fetta di pianura con Torino e la basilica di Superga. Volendo si può proseguire l’escursione lungo la cresta che conduce al Barifreddo 3028 m. Dal M. Appenna al Barifreddo c’è 1,5 Km di cresta e si impega circa 1 ora. La discesa si effettua lungo il percorso di salita.