Home page
Mappa locale
Istruzioni

Version française
English version
Immagine più grande

Monte Maniglia

   

Collegamenti disponibili:
Aiguille Pierre André
Buc Faraut
Monte Bellino
Monte Faraut
Monte Pence
Rifugio Carmagnola
Tête de la Frema
Tête de l'Autaret
Tête de l'Homme

24/08/2008. Quota m 3177. Testo di Manlio La Valle, foto di Franco Rostagno.
Lasciamo l'auto in una piazzola poco oltre S.Anna imboccando il sentiero (segnavia U27) che passa accanto alle Grange Malbuiset (mt. 2020). Per il primo tratto procede in direzione ovest salvo poi volgere a sud inoltrandosi in uno stretto vallone sbucando quindi in una ampia conca. Sempre mantenendo la destra idrografica del torrente seguiamo il sentiero sin nei pressi delle Grange dell'Autaret (mt. 2540) dove attraversiamo il torrente. Procedendo ora in direzione sud-ovest risaliamo il pendio sino ai 2838 metri della Bassa di Terrarossa. In questa zona il sentiero si perde per poi recuperarlo poco sopra, per via di un blocco di marmo che cadendo ha scavato un canale proprio sul sentiero. Dalla depressione volgiamo a destra percorrendo il facile filo della dorsale; scavalcata un'antecima proseguiamo sino alle ultime facili roccette del Monte Maniglia.
Vedi anche http://www.ilgav.com/maniglia.htm.