Home page
Mappa locale
Istruzioni

Version franšaise
English version
Immagine pi¨ grande

Punta Fenilia

   

Collegamenti disponibili:
Gran Paradiso
Monte Herban
Punta Pousset
Punta Rossa della Grivola
Punta Tersiva
Torre Ponton

19/08/2003. Quota m 3053. Testo e foto di Beppe Busso.
Maggiori informazioni su http://www.vdaoutdoor.it/giteesc/fenilia/Fenilia_01.htm
La Punta Fenilia Ŕ una vetta molto panoramica che si erge sopra il Prato di Sant'Orso, ed Ŕ la cima pi¨ settentrionale dello spartiacque che separa la Valeille dalla Valnontey.
Ci sono due modi per salire alla Fenilia: tramite gli impianti di Cogne, ed un lungo traverso che aggira il costone, oppure risalendo da Lillaz un bosco discretamente ripido. Ove gli itinerari si uniscono, occorre attraversare per la sua larghezza, un vallone di sfasciumi, posto proprio ai piedi della Punta Vigeusaz, per uscire dall'opposto contrafforte su un pendio di erba ollina e massi.
La Punta Fenilia non Ŕ visibile se non dopo aver passato quota 2.600 m. circa e si presenta alla vista con uno sgradevole pendio di pietraia. Terminato il tratto erboso un piccolo pianoro introduce alla ripida erta finale che porta ad un angusto colletto. Passato quest'ultimo, si procede per pochi minuti sul versante della Valnontey su percorso sassoso ma non difficile. Splendido panorama sul versante della Tribolazione del Gran Paradiso.
Escursione lunga, da arricchire completandola in traversata: salendo da Lillaz e scendendo su Sylvenoire, per rientrare all'auto attraversando un'incantevole pineta molto rilassante ... anche se la ragione direbbe meglio il contrario.