Home page
Mappa locale
Istruzioni

Version française
English version
Immagine più grande

Punta Trois Scies anticima sud

   

Collegamenti disponibili:
Punta Trois Scies

02/12/2006. Quota m 3033. Testo e foto di Andrea Castagno.
Cima poco conosciuta e poco frequentata, costituita da tre denti distinti (da cui deriva il nome). Si trova nel vallon des Baisses, e fa da contrafforte al ben più conosciuto Chaberton. Per raggiungerla si segue il sentiero che parte dal Monginevro nei pressi del Village du Soleil e arriva al Colle dello Chaberton senza alcuna difficoltà. Dal colle invece di proseguire a destra per lo Chaberton, ci si dirige a sinistra raggiungendo una casermetta che si trova sotto un ripido pendio di sfasciumi. Da qui si risale pressoché in linea verticale, cercando i punti di minore pendenza, la dorsale di sfasciumi tenendosi poco sotto la cresta che si affaccia su Fenils. Quando si raggiungono delle rocce che ostacolano la via, ci si dirige nettamente a sinistra in piano puntando alla cresta che proviene dal vallon des Baisses. Giunti qui il percorso si fa più evidente e meno faticoso; si incontra anche una vecchia traccia con rari ometti che segue l’ampia cresta di fini detriti e conduce al primo dente, considerato la cima escursionistica, tramite una fascia di rocce di più grandi dimensioni (ma senza difficoltà).