Home page
Mappa locale
Istruzioni

Version française
English version
Immagine più grande

Roche du Chardonnet

   

Collegamenti disponibili:
Gran Adritto
Monte Tabor
Rocher Blanc
Rochers de l'Aigle

22/08/2003. Quota m 2950.Testo e foto di Andrea Rolando.
Fino al 1947 questa montagna era il punto più occidentale d’Italia: in seguito ai trattati di pace la Valle Stretta fu ceduta alla Francia, pertanto attualmente il primato spetta alla Rocca Bernauda (3228m), che si trova pochi chilometri più a est.
Oggi la Punta Chardonnet è una meta che richiama moltissimi escursionisti, attratti non solo dal panorama che si ammira dalla cima, ma anche dal magnifico paesaggio che si attraversa.
L’itinerario che viene seguito solitamente dall’Italia percorre la Valle Stretta fino al Piano della Fonderia, poi risale per dolci pendii fino al piccolo Lago Chardonnet e al Col des Muandes, da cui in breve si raggiunge la sommità. Dalla Val Clarèe è possibile invece salire lungo il sentiero che, partendo dagli Chalets de Laval conduce prima ai bellissimi Lac Long e Lac Rond, quindi al Col des Muandes, dove il sentiero si congiunge a quello proveniente dalla Valle Stretta.
Dalla punta è particolarmente interessante la vista sul gruppo della Point des Cerces (3097m), dall’aspetto vagamente dolomitico, sulla catena dei Re Magi e sul massiccio des Ecrins con i suoi ghiacciai.
Gli escursionisti più esigenti potranno anche raggiungere il Monte Thabor seguendo uno stretto sentiero (spesso ingombro di neve all’inizio dell’estate) che attraversa un ambiente selvaggio e incantevole.